Opere letterarie di Pier Paolo Pasolini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nasce a Bologna il 5 marzo 1922 da una maestra di Casarsa Susanna Colussi (che ha amato alla follia) e da un ufficiale di fanteria Carlo Alberto Pasolini.
Pier Polo Pasolini è stato uno dei dei personaggi più eclettici che la storia della letteratura italiana ha avuto la fortuna di avere. Culturalmente molto versatile, questo straordinario intellettuale italiano è stato infatti: pittore, poeta, romanziere, saggista, linguista, traduttore, sceneggiatore, paroliere, regista, drammaturgo e giornalista.
Qui di seguito, vi mostriamo alcune tra le opere letterarie più importanti di Pier Paolo Pasolini. Vediamole nel dettaglio.

26

Le opere letterarie del primo periodo: 'Poesie a Casarsa' e 'La meglio gioventù'

È a Casarsa, luogo natìo della madre Susanna Colussi, che Pasolini trascorre gran parte della sua infanzia; ed è proprio a questa terra, che egli dedica la sua prima raccolta di versi intitolata: "Poesie a Casarsa" (1942). Una raccolta di versi scritta in dialetto friulano, rifusa, assieme ad altri testi, in "La meglio gioventù"(1954). Già in queste prime liriche si colgono i temi fondamentali di tutta la sua poetica: il tentativo o per meglio dire, la necessità di costruire un rapporto con un mondo puro e primigenio; la tendenza a rivelare se stesso attraverso la profondità della Natura; la continua e persistente conflittualità interiore, spesso sublimata dal confortevole ritorno al grembo materno.

36

I versi di denuncia della società borghese italiana: 'Le ceneri di Gramsci'

Fra il 1942 e il '49 compone dei versi in lingua italiana che andranno a formare la raccolta "L'usignolo della Chiesa cattolica" (1958). Sui principi del comunismo (su lezione di Antonio Gramsci), poi, nasce la raccolta di liriche "Le ceneri di Gramsci", una lunga riflessione morale e politica in versi sui mutamenti della società italiana. Uno dei poemetti più noti della raccolta è il "Pianto della scavatrice" dove Pasolini denuncia la debolezza degli 'umili' costretti a subire le conseguenze delle trasformazioni politico-sociali dei 'potenti'. La polemica nei confronti del 'potere' diventa, poi, sempre più forte nelle raccolte a seguire; un esempio è l'opera la "Religione del mio tempo"; qui Pasolini infatti, esprime forte nostalgia nei confronti della purezza del mondo popolare che, secondo l'autore, si sta sempre più imborghesendo a causa del boom economico.

Continua la lettura
46

Il romanzo che lo ha reso popolare: 'Ragazzi di vita'

Arrivato a Roma, Pasolini scopre un mondo diverso da quello delle campagne friulane, ma anche da quello borghese: le borgate romane. Ed è proprio a questo mondo che egli dedica un romanzo che ne ha decretato, poi la fama: "Ragazzi di vita", scritto in un italiano quasi elementare con dialoghi in dialetto romanesco.
La particolarità del romanzo consiste nella celebrazione della vita libera, ma anche misera e barbarica dei ragazzi del popolo. Un romanzo diviso in otto capitoli relativamente autonomi, senza un vero e proprio protagonista, anche se vengono seguite con insistenza le vicende del 'Riccetto', il soprannome che viene dato ad uno dei ragazzi protagonisti del romanzo.

56

Il suo ultimo romanzo: 'Petrolio'

Pasolini viene ucciso drammaticamente nella notte tra il 1° ed il 2 ° Novembre del 1975, ma la dinamica della vicenda è ancora incerta. Proprio in quel periodo stava lavorando al suo ultimo romanzo "Petrolio", pubblicato postumo nel 1992.
In questa grande opera letteraria si fondono diverse tematiche: si va dallo sdoppiamento della personalità del protagonista Carlo, all'allegoria della condizione umana del mondo capitalistico. Numerose sono, poi, le allusioni legate alle vicende dell'azienda petrolifera 'Eni'.
Infine, all'interno dell'opera, viene sviluppato il tema dell'erotismo che diviene sempre più eccessivo e trasgressivo, nel nome di quella primitiva vitalità che l'autore tanto decanta.

66

L'universo poetico dialettale: il saggio 'Passione ed ideologia'

Una parte piuttosto considerevole dei saggi pasoliniani è dedicata alla letteratura e all'arte in genere. Il confine tra le diverse tipologie di saggi è, però poco netto; nel senso che molti saggi letterari contengono diverse osservazioni politico-sociali e viceversa. Tra i tanti saggi, merita sicuramente notevole attenzione l'opera letteraria "Passione ed ideologia"(1960), in cui l'autore cerca di cogliere una linea autonoma della tradizione letteraria.
L'opera si divide in due sezioni: una prima parte in cui Pasolini ci parla dell'universo poetico dialettale italiano (iniziando dall'Italia meridionale); ed una seconda parte dove l'autore ci dà la sua personale definizione della poesia popolare italiana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Opere letterarie di Massimo Gramellini

Massimo Gramellini è un celebre giornalista e scrittore italiano. Di origine torinese, ha collaborato per molti anni con il celebre giornale La Stampa e, dal gennaio del 2017 è vicedirettore ed editorialista del Corriere della Sera. In questa guida,...
Letteratura

Opere letterarie di Grazia Deledda

Grazia Deledda, scrittrice sarda vissuta a cavallo tra il XIX e il XX secolo, rappresenta uno dei pochissimi esempi femminili presenti nelle antologie scolastiche italiane. Nel 1926 vinse il Premio Nobel per la Letteratura, tuttora è l'unica italiana...
Letteratura

Opere letterarie di Elsa Morante

Elsa Morante è una delle scrittrici più importanti del panorama letterario italiano. Nata a Roma nel 1912, la prima opera importante è stata una raccolta di storie per ragazzi Il gioco segreto, pubblicata nel 1941, anno nel quale sposò Alberto Moravia....
Letteratura

Italo Calvino: biografia e opere

Italo Calvino fu uno dei più importanti scrittori che appartenevano alla corrente denominata Neorealismo e, nelle proprie opere letterario, sono presenti sia una descrizione analitica delle situazioni sia un senso dell'ironia abbastanza sviluppato: precisamente,...
Letteratura

J.D. Salinger: vita e opere

Se siamo amanti della letteratura e ci piacerebbe riuscire ad approfondire la vita e le opere degli autori che più preferiamo, grazie ad internet potremo riuscirci in maniera molto semplice. Sul web, infatti, ogni giorno vengono pubblicate tantissime...
Letteratura

Virginia Woolf: vita e opere principali

Virginia Woolf fu una delle figure più importanti e innovative della letteratura inglese del ventesimo secolo. Virginia Woolf fu scrittrice e saggista. Fu molto attiva nella lotta per i diritti delle donne, e dette vita al primo nucleo del circolo culturale...
Letteratura

Victor Hugo: vita e opere

All'interno di questa guida, andremo ad occuparci di letteratura. Nello specifico, in questo caso, presteremo attenzione a Victor Hugo. Cercheremo di ripercorrere le sue esperienze di vita con una biografia temporale, legandola alle sue opere principali....
Letteratura

Henry James: vita e opere

Henry James nacque a New York il 15 Aprile 1843. Fu uno dei tredici figli di un immigrato irlandese. Ereditò una grande ricchezza da suo padre e ciò gli permise di dedicare la maggior parte del suo tempo allo studio della teologia, della filosofia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.