Primi passi con la batteria elettrica: gli errori più comuni

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Negli ultimi anni, sta prendendo sempre più piede la batteria elettrica: questo strumento musicale elettronico è principalmente formato da alcuni pad di gomma, che sono dei tamburi muti e compongono i svariati piatti e tamburi come li potete trovare in una batteria acustica.
Nella seguente esplicativa e informativa guida che vi andrò ad esporre bene successivamente, pertanto, vi spiegherò dettagliatamente come bisogna muovere i primi passi, allo scopo di riuscire a suonare questo strumento musicale elettronico ed evitare gli errori maggiormente comuni: buona fortuna!!!

27

Occorrente

  • Batteria elettrica
  • Cuffie
  • Bacchette
37

Abbastanza spesso, in una postazione console, potrete vedere la presenza di una batteria elettrica e, infatti, quest'ultima si presta a numerose sonorità, anche se è possibile riscontrare una profonda attinenza con il mondo elettronico: in realtà, essa era uno strumento musicale già tanto in voga durante gli anni Ottanta.
I pad di gomma della batteria elettrica contengono dei sensori elettronici che, quando vengono percossi dal batterista, mandano un impulso ad un processore elettrico (chiamato "modulo sonoro").
Successivamente, quest'ultimo riproduce un suono campionato degli strumenti a percussione, attraverso un sintetizzatore: sapendo ciò, potrete considerare degli aspetti importanti per riuscire a suonare perfettamente una batteria elettrica, evitando di commettere gli errori più classici.

47

Questo strumento musicale può essere utilizzato per poter muovere i primi passi ed esercitarsi in seguito sulla batteria acustica: inoltre, esso è meno ingombrante e potrebbe essere suonata semplicemente anche dentro la propria abitazione.
Per una soddisfacente esercitazione, avrete l'opportunità di eseguire le tecniche basilari, contando anche sulla presenza di un metronomo: pertanto, un errore che bisogna evitare sarà quello di non considerare i tempi e i ritmi esatti che il metronomo vi potrebbe scandire.
Inoltre, potrete incorrere nello sbaglio di percuotere troppo forte e frettolosamente, suonando ad un volume eccessivamente elevato: in realtà, per quanto possano sembrare poco sensibili rispetto al classico tamburo, questi pad di gomma possono cogliere sensibilmente il tocco.

Continua la lettura
57

Dunque, occorrerà regolarsi nell'effettuare le tecniche oppure le rullate senza un eccessivo vigore: inoltre, esistono dei pad di gomma capaci di trasmettere dei suoni diversi rispetto anche al punto in cui percuotete.
Ricordatevi anche di modulare bene i suoni e, se desiderate suonare in cuffia, di usufruire di una cuffia larga avente il filo lungo: qualora suoniate con ulteriori strumenti, avrete la possibilità di suonare anche con un volume maggiormente basso.
Così facendo, potrete ascoltare tutti i componenti della band musicale e perfezionare la vostra performance: inoltre, collegando la batteria elettrica al computer, sarà possibile campionare la propria base.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

5 consigli per usare il metronomo

Per chi non lo conoscesse, il metronomo è uno strumento utilizzato in musica. Il suo ruolo consiste nel misurare la velocità del tempo musicale. Nonostante in molti ne abbiamo criticato l'utilizzo, resta uno strumento indispensabile per chi si avvicina...
Musica

Come suonare la batteria acustica

Se siamo degli amanti della musica e ci piacerebbe imparare ad suonare uno dei moltissimi strumenti esistenti, la prima cosa che dovremo fare sarà ricercare su internet fra le moltissime guide presenti, quella che riguarda lo strumento che intendiamo...
Musica

Come tenere il ritmo

Avere il senso del ritmo, non è spesso facilissimo. Se non siete stati abituati da bambini durante le lezioni di musica a scuola, imparare sarà leggermente più difficile ma non impossibile. Ci vorrà solo pazienza, costanza e concentrazione. I ritmi...
Musica

Come suonare la batteria con il metronomo

Il metronomo è uno strumento che serve a scandire il tempo e più precisamente si chiamano i BPM, cioè battiti per minuto. Il metronomo si potrà usare per ciascuno strumento ed è utile particolarmente per strumenti a percussione come la batteria....
Musica

5 svantaggi della batteria acustica

La batteria acustica è sicuramente uno degli strumenti musicali più apprezzati e conosciuti al giorno d'oggi. Essa è costituita principalmente da tamburi, piatti e altri strumenti a percussione. La batteria acustica fa la sua comparsa per la prima...
Musica

Come suonare il kazoo

Il kazoo è uno strumento musicale la cui produzione commerciale è iniziata negli Stati Uniti d'America nei primi del 1900, ma la sua origine risale a tempi ben più remoti. Appartiene alla famiglia dei membranofoni, la stessa alla quale appartengono...
Musica

Come suonare un cajon

Il cajon è uno strumento a percussioni di origine del Perù, avente la forma di un parallelepipedo. La sua altezza è di circa "50 cm", la sua larghezza è uguale a "30 cm" ed il suo peso è di "4-5 kg". Il materiale adoperato per la realizzazione del...
Musica

Come suonare il Tamburo

Il tamburo può essere suonato per percussione o tramite battenti.. È uno strumento tipicamente rituale, utilizzato per accompagnare sia cerimonie solenni che per scandire il ritmo delle feste e delle danze. La cassa cilindrica del tamburo può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.