Primi passi con la chitarra: gli errori più comuni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La chitarra è uno degli strumenti che più appassionano e spesso, quando si inizia a suonare, lo si fa da autodidatta, tanta è la passione per la musica.  Se avete deciso d'imparare a suonare questo strumento e siete ai primi passi, dovete fare attenzione a non commettere gli errori più comuni. Vediamo come comportarsi quando si inizia a suonare con la chitarra.

26

Occorrente

  • Metronomo, libri di teoria, lezioni di chitarra.
36

È importante che siate convinti di iniziare, anche se non sapete da dove cominciare e cercate di imitare i più grandi chitarristi di tutti i tempi e va anche bene.  
Gli autodidatti, spesso si portano dietro delle pecche che poi rimangono e chi li ascolta potrebbe accorgesi degli errori che state compiendo. Vi possono essere utili anche dei video tutorial sui primi passi con la chitarra da cui potreste trarre sicuro beneficio.
Tra gli errori più comuni quando si inizia a suonare la chitarra c'è la mancanza di ritmo e i tempi troppo lenti o, al contrario, troppo veloci.  

46

È importante che siate convinti di iniziare, anche se non sapete da dove cominciare e cercate di imitare i più grandi chitarristi di tutti i tempi e va anche bene. Se partite da zero però non potrete riuscire a formavi bene nei primi passi nel mondo della musica se non prendete delle lezioni.
Gli autodidatti infatti spesso si portano dietro delle pecche che poi rimangono e chi vi ascolta potrebbe accorgesi degli errori che state compiendo. Vi possono essere utili anche dei video tutorial sui primi passi con la chitarra da cui potreste trarre sicuro beneficio.
Tra gli errori più comuni quando si inizia a suonare la chitarra c'è la mancanza di ritmo e i tempi troppo lenti o, al contrario, troppo veloci. Bisogna abituarsi a seguire il tempo aiutandovi con un metronomo e ad avere continuità nella produzione del suono.

Continua la lettura
56

Evitate anche errori come quello di pensare che suonare la chitarra sia semplice: vi accorgerete fin da subito che faranno male le dita, spunteranno anche i calli sui polpastrelli ma i risultati non tarderanno ad arrivare. Quando muovete i primi passi con la chitarra vi accorgerete che, oltre a essere un po doloroso sul momento, potrebbe crearvi qualche problema anche al polso. Dovete evitare infatti d'insistere troppo con gli esercizi e prendervi delle pause di almeno 20 minuti per evitare che si infiammino i tendini. Anche per le dita vale la stessa cosa perché dovrete farle scivolare sulla tastiera senza forzare troppo. Con il tempo imparerete anche a fare il vibrato o a usare altre tecniche, ma aspettate di fare esperienza e acquisire scioltezza nella manualità della vostra chitarra.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Primi passi con il pianoforte: gli errori più comuni

Imparare a suonare uno strumento musicale non è una delle cose più semplici da affrontare. Ci vogliono anni e anni di esperienza per poter acquisire una tecnica che tenda alla perfezione. Uno degli strumenti più affascinanti è il pianoforte. La tecnica...
Musica

Primi passi con il basso: gli errori più comuni

Il basso è uno strumento richiede alcune competenze specifiche, che si possono acquisire con l’adeguato impegno.In questo tutorial, vi illustreremo dettagliatamente i primi passi da compiere per suonare correttamente il basso elettrico. In tal modo,...
Musica

Primi passi con la batteria elettrica: gli errori più comuni

Negli ultimi anni, sta prendendo sempre più piede la batteria elettrica: questo strumento musicale elettronico è principalmente formato da alcuni pad di gomma, che sono dei tamburi muti e compongono i svariati piatti e tamburi come li potete trovare...
Musica

Primi passi con l'arpa: gli errori più comuni

L'arpa uno strumento dal fascino intramontabile, da sempre associato a visioni angeliche e fantastiche.È uno strumento costituito da corde tese tra una tavola armonica ed un collo. Il principale fascino dell'arpa risiede nel fatto che pizzicandone le...
Musica

Primi passi con la fisarmonica: gli errori più comuni

La fisarmonica è uno strumento musicale molto affascinante. Produce una musica gradevole e capace di accompagnare molti momenti. Nonostante ciò, non richiede necessariamente un'estrema conoscenza musicale. Anche molti principianti possono iniziare a...
Musica

Primi passi con la tromba: gli errori più comuni

Suonare uno strumento migliora lo stato d'animo. Imparare a suonare non è semplice, soprattutto se si fa da autodidatta. Tra gli strumenti più complicati e più studiati al mondo c'è la tromba: un magnifico strumento ad ottone che regala forti emozioni....
Musica

5 errori da non commettere con la chitarra acustica

La chitarra acustica è uno strumento musicale che necessita di passione e caparbietà, caratteristiche che permettono di imparare a suonarla al meglio. È importante, soprattutto quando si è autodidatta, studiare tanto e con costanza. Molto spesso,...
Musica

Errori da evitare nella schermatura della chitarra

Per eliminare i fastidiosi ronzii e rumori della chitarra elettrica, bisogna assolutamente saper effettuare un'ottima ed accurata schermatura, per poter così eliminare, tutte le varie cause che ne possono disturbare il suono. Se vuoi però realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.