Pulizia e manutenzione dei piatti della batteria

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Desiderate pulire in modo davvero efficace i piatti della vostra batteria, ma avete il timore di danneggiarli e non avete idea di come bisogna fare?? Nei passaggi successivi della seguente pratica e rapida guida, vi fornirò dettagliatamente alcuni semplici consigli per comprendere bene le operazioni che devono essere compiute e quelle da evitare per non rovinare ogni piatto della batteria ed avere cosi una pulizia (gesto puramente estetico, utile per mantenere questi accessori sempre lucidi come quando sono stati acquistati e conservarli come nuovi) e una manutenzione ottimale.

Ecco un link utile ------》https://it.m.wikipedia.org/wiki/Batteria(strumento_musicale) (Batteria).

27

Occorrente

  • 1 limone
  • 2 stracci
  • 1 spugna
  • 1 spazzolino da denti
37

Cosa succede facendo la pulizia dei piatti

Attraverso la pulizia dei piatti della batteria, essi non tenderanno a danneggiarsi visibilmente, ma sarà presente sempre una piccola porzione di superficie del metallo che si deteriorerà per colpa dello sfregamento sull'area esterna: non dovrete avere nessuna paura, perché solitamente il suono dovrebbe rimanere lo stesso. Tenete presente che la parte superficiale del piatto (quella a contatto con l’ossigeno) si è ossidata mediante un processo che si verifica spontaneamente in natura con tutte le tipologie di metallo: questa sarà la parte dei piatti che diventa scura e dovrà essere rimossa con dei detergenti delicati.

47

La differenza tra ossido e ruggine

L'ossido non è assolutamente ruggine, perché essa rappresenta soltanto un deterioramento del materiale: per poterli distinguere, sarà sufficiente considerare il fatto che l'ossido è di colore verde oppure nero, mentre la ruggine è rossa o marrone. I detersivi maggiormente comuni utilizzati per lavare le stoviglie sono dei prodotti chimici abbastanza aggressivi e, dunque, non adeguati al vostro obiettivo: un'alternativa a quest'ultimi potrebbero essere i detersivi da supermercato che servono per pulire il rame o l’argenteria.

Continua la lettura
57

Come iniziare la pulizia dei piatti

Alcune aziende produttrici di piatti della batteria (come "Zildjian" e "Paiste") hanno commercializzato dei polish specifici per un'ottimale ripulitura. In realtà, si potrebbe ottenere un risultato soddisfacente anche compiendo le seguenti operazioni: spremere un limone (molto indicato perché è ecologico, economico e non aggressivo) dentro un bicchiere di acqua; intingerci uno straccio, una spugna oppure uno spazzolino da denti; sfregare bene l'oggetto intinto su tutta l'area del piatto da pulire, cercando di seguire l’andamento delle proprie scanalature e di non strofinare eccessivamente sempre sul medesimo punto.

67

Come finire la pulizia dei piatti

Dopo una prima passata, vedrete da subito un buon risultato. Una volta fatto ció, dovrete: lasciare riposare per alcuni minuti; procurarvi un panno imbevuto d'acqua, per passalo sul piatto della batteria da pulire, tentando di rimuovere ciascuna traccia di limone; asciugare il piatto stesso mediante uno straccio morbido e asciutto; ripetere le operazioni precedenti, sinché non ottenete la brillantezza desiderata. Purtroppo, continuando a lucidare, nel corso del tempo, le scritte si cancelleranno poiché impresse con l'inchiostro: se volete mantenere la scritta del brand, però, la casa produttrice potrebbe sistemarla nuovamente oppure potrete acquistare il logo della vostra marca preferita presso un negozio di strumenti musicali e riportarla sul piatto tramite dell'inchiostro.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida ------》http://www.musicaebatteria.it/pulire-piatti-batteria-metodo-sicuro-non-rovinarli.php (Pulizia piatti batteria).

Ecco un altro link da leggere solo a titolo informativo ------》http://www.valvoletamburi.net/Cura%20della%20%20Batteria.htm (La cura della batteria) ed ancora https://www.dampi.it/it/blog/come-pulire-i-piatti-della-batteria-i-consigli-di-dampi (Come pulire i piatti della batteria: i consigli di Dampi).

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usate spazzole in acciaio, rame, ottone e simili, perchè si potrebbe compromettere seriamente la qualità del suono della batteria.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come montare una batteria

La batteria si compone di diversi elementi. Essenzialmente si distinguono piatti, tamburi ed altri strumenti a percussione. I piatti, di vari modelli, differiscono per diametro, profilo, spessore. Si riconoscono il crash, il ride, lo splash, l'hi-hat...
Musica

5 tecniche fondamentali per suonare la batteria

Avete il ritmo che scorre nelle vene? Tutti gli oggetti che trovate si trasformano in strumenti musicali? Allora siete nel posto giusto: Invece che distruggere piatti, posate e quant'altro per emettere suoni che vagamente somigliano a quelli di una batteria,...
Musica

Come realizzare un loop di batteria in Cubase 5

Per realizzare un loop di batteria in Cubase 5, ci dirigiamo sul box VST e clicchiamo EZdrummer. Aspettiamo qualche minuto per l'installazione di questo plug-in. Otteniamo un MIDI che identifichiamo con il nome stesso del programma. Cubase è così semplice...
Musica

silenziare la batteria acustica con materiali di facile reperibiltà

Sei un amante e un abile suonatore della batteria ma i tuoi i vicini non ne possono più e minacciano di denunciarti? Niente paura, non occorrono grandi lavori di insonorizzazione. La batteria si può silenziare anche con materiali di scarto o comunque...
Musica

Manutenzione del basso elettrico: errori da evitare

Il basso elettrico, è uno strumento basilare per la composizione della musica moderna. La musica pop, rock, metal, indie, new age, ha sempre bisogno non solo di chitarra, pianoforte, violino, tastiera e batteria, ma ha anche bisogno di note basse date...
Musica

Come suonare i Piatti

Il piatto è uno strumento a percussione molto semplice in modo strutturale. Ha le origine antiche. I precursori di quelli attuali risalgono proprio alle tombe antiche egizie, ad oltre quattromila anni fa. Durante il corso della storia, il piatto si è...
Musica

Come insonorizzare una batteria acustica

La musica ormai è diventata fondamentale per le orecchie di tutti noi, melodie diversificate una con l'altra, strumenti che si intrecciano in note alte e basse piacevoli (ma non sempre), qui di seguito cercheremo di vedere: come insonorizzare una batteria...
Musica

Come scegliere una batteria acustica

Scegliere la batteria acustica giusta per il proprio studio, scuola o casa comporta tutta una serie di conoscenze specifiche in materia. In questa guida vi aiuteró a sapere come comprendere le caratteristiche fondamentali di questo complesso strumento,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.