Recitazione: consigli per superare l'imbarazzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il teatro è una delle espressioni artistiche più apprezzate nel corso della storia. La sua fama deriva sia dall'impatto visivo che creano le sceneggiature nello spettatore ma anche e soprattutto dalla bravura degli attori che trovandosi in diretta davanti al loro pubblico non possono permettersi di compiere neppure il minimo errore durante la recitazione. Questi grandi pretese del teatro nei confronti degli attori spesso possono generare imbarazzo in chi si avvicina per la prima volta a questo mondo ma qui di seguito potrai trovare tutti i consigli per superare questa tua difficoltà.

25

Provare molto

Prova molto. Non solo durante le prove ufficiali della tua compagnia ma anche a casa, davanti allo specchio o ancora meglio davanti a un piccolo gruppo di persone che già conosci bene e che ti incoraggiano sempre in questa tua passione. Recitare davanti ad uno specchio o a poche persone, infatti, simula gli effetti destati dal grande pubblico ma in un contesto molto più gestibile limitando fortemente l'imbarazzo che provi in queste situazioni. Inizia con lo specchio, poi con una o due persone e pian piano aumenta il numero degli spettatori e vedrai che se otterrai buoni risultati a casa, riuscirai anche sul palco, inoltre il provare e riprovare da certezza di come si debba recitare in ogni passaggio, e davanti al pubblico verrà quasi automatico recitare, senza dimenticarvi di mettere tutta l'emozione possibile durante l'azione.

35

Creare un'ancora emozionale

Creati un'ancora emozionale. Questa è una tecnica che consigliano soprattutto gli studiosi di Programmazione Neurolinguistica. Si tratta semplicemente di ripescare dal tuo passato uno dei tanti momenti in cui ti sei sentito forte e sicuro di te e imprimerlo bene nella tua mente calandoti nuovamente in quel contesto e rivivendone mentalmente tutti i particolari, percependo le stesse sensazioni, suoni, colori, ecc. Una volta fatto devi collegare quel tuo stato mentale ad un piccolo gesto che fai come ad esempio battere la lingua sul palato, sfiorarti il dorso della mano o stringere il pugno, in modo tale che ogni volta che ripeterai quel gesto (chiamato ancora emozionale) tu ti calerai in quella scena del tuo passato e sentirai dentro di te quella forza e quella sicurezza che ti permetteranno finalmente di vincere l'imbarazzo. Questa tecnica richiede comunque un uso di tempo affinché la si possa padroneggiare per bene, e inoltre non risolve del tutto il problema emozionale.

Continua la lettura
45

Fingere di stare da soli

Fingi di essere da solo/a. Quante volte ti sarà capitato di recitare da solo nella tua stanza senza che nessuno ti veda e interpretare alla perfezione delle scene da oscar? In questi casi non ti senti in imbarazzo perché sai che nessuno ti guarda e anche se sbagli nessuno ti vede e dunque nessuno ti critica. Risultato? Si abbassa la tensione, si azzera l'imbarazzo e tu non sbagli!! Per avere un grande successo e combattere l'imbarazzo anche durante prove, insieme alla tua compagnia devi cercare di ricreare mentalmente la stessa situazione di quando provi da solo. Pertanto fingi che intorno a te non ci sia nessuno e se qualcuno ti da un suggerimento o ti critica fingi che quella sia soltanto la tua voce interiore che pretende sempre e solo il meglio da te. Vedrai che così sarà molto più facile vincere l'imbarazzo. Con questo metodo riuscirai a sentirti da solo anche rispetto ad un immenso pubblico, rispetto a quello precedentemente descritto questo aiuta anche a vincere imbarazzo.

55

Conclusione

Con questa guida ti ho elencato solo tre metodi con cui vincere imbarazzo, se non dovessi riuscire subito, non demordere, infatti piano piano con esercizio e accumulando esperienza, prima o poi riuscirai a gestire il palco e il tuo imbarazzo, diventando padrone dell'azione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

I consigli per diventare un'attrice

Diventare un'attrice è un sogno e non solo un'ambizione. Recitare è passione. Richiede impegno, sacrifici, preparazione e soprattutto studio. Non basta la bellezza (anche se è un buon biglietto da visita) o la predisposizione alla recitazione, alla...
Recitazione

Come iniziare a recitare

Non sempre la persona che esprime il desiderio di diventare un attore ha in realtà come scopo quello di diventare famoso o di vincere un Oscar: recitare, saper recitare e voler recitare significa riuscire ad essere altro da sé, impersonarsi in un personaggio,...
Recitazione

Recitazione a soggetto: le tecniche fondamentali

La recitazione a soggetto è quella tecnica che permette agli attori di stare sul palcoscenico senza un vero e proprio copione da ripetere ma inventano sul momento dialoghi e colpi di scena. Si tratta di un metodo le cui tracce risalgono ad Aristofane...
Recitazione

Come diventare attore cinematografico

Se abbiamo una spiccata passione per il cinema ed il nostro desiderio è di recitare, quindi diventare un attore cinematografico, il sogno può realizzarsi, seguendo però delle linee guida ben precise, tendenti a frequentare dei corsi specifici, istituiti...
Recitazione

10 consigli per chi vuole avvicinarsi all'arte dell'attore

Quello dell'attore è un vero e proprio mestiere, e sembra che rappresenti il sogno di moltissime persone. Per diventare un attore professionista, però, è necessario impegnarsi e studiare moltissimo, sia per recitare in teatro, sia per apparire sul...
Recitazione

5 motivi per studiare recitazione

Ci sono tante persone che hanno il sogno della carriera cinematografica, televisiva o teatrale. Certamente non è facile entrare nel mondo dello spettacolo, ma altrettanto non è impossibile. Con tanto impegno e tanta forza di volontà insieme a determinazione...
Recitazione

Teatro: i benefici della recitazione

Il teatro è un toccasana per tutti, grandi e piccini. E se assistere a uno spettacolo regala attimi di magia, facendoci dimenticare tutto quello che è al di fuori del palco, essere protagonisti in prima persona davanti al sipario può essere davvero...
Recitazione

Recitazione: il metodo Strasberg

Il Metodo Strasberg è l'evoluzione della tecnica del mimo; nata all'inizio del 1900. Negli anni '50 gli attori più celebri che tutti conosciamo, hanno imparato a recitare applicando il metodo del Regista Lee Strasberg. La recitazione è diventata più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.