Rinascimento: il pensiero filosofico e i maggiori esponenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Con il termine Rinascimento si è soliti ricordare quel periodo storico tra la fine del Trecento e la seconda metà del Cinquecento. Si tratta di un periodo in cui avvenne un grande sviluppo della cultura italiana e che influì notevolmente sugli eventi artistici dell'Europa intera. Il mito della "rinascita" del mondo classico nel pensiero, nella letteratura, nell'arte e nella vita civile, iniziò a prendere vita tra i più prestigiosi scrittori dell'epoca e configurò il loro pensiero filosofico verso la fine del Trecento. Nella guida seguente illustreremo ogni aspetto del Rinascimento, elencando i maggiori esponenti di tale movimento.

24

Le svariate definizioni circa il Rinascimento o del rapporto di rottura o continuità che esso ebbe con il mondo medievale, invadono con tutte le loro difficoltà anche il campo filosofico rinascimentale, visto sia come un evento rivoluzionario del pensiero che come cambiamento di posizioni già esistenti nella filosofia antica. Un aspetto fondamentale del Rinascimento è che da una parte i suoi esponenti sembrano impegnati in una costante polemica con la filosofia scolastica e dall'altra parte la filosofia rinascimentale è ricca di indirizzi di ricerca in maniera tale da non poter essere ricondotta ad un solo principio unificante (la centralità dell'uomo, l'impostazione immanentistica etc.)

34

La polemica anti-scolastica è senza ombra di dubbio il motivo conduttore della filosofia dell'Umanesimo che giunge a livelli di immensa originalità nel pensiero di Erasmo da Rotterdam, di Ludovico Vives, di Mario Nizolio, di Pietro Ramo e di Michel de Montaigne, il quale allarga il campo della critica anti-metafisica al pensiero filosofico del Rinascimento. Lo stesso tentativo di innovazione, collegato essenzialmente ad un cambiamento religioso e universale, sottende il Neo-Platonismo del Rinascimento, che ricorda come suo più alto esponente Nicola Pisano.

Continua la lettura
44

Uno dei risultati più eccellente della cultura umanistica, in particolare quella fiorentina, si può ritrovare nel pensiero politico di Nicolò Machiavelli il quale, sebbene non avesse un preciso impianto filosofico, rappresenta a grandi titoli la storia della filosofia rinascimentale. Per quanto riguarda la filosofia naturale dell'epoca, una simile posizione di ideatore va anche a Leonardo da Vinci. Infine, le idee filosofiche di Giordano Bruno e di Tommaso Campanella, vanno considerate come il più prestigioso e grande momento di sintesi del Rinascimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Hegel: concetti chiave del suo pensiero filosofico

All'interno di questa guida il nostro argomento sarà molto interessante, perché ci occuperemo di un grande filosofo: Hegel. Andremo a trattare i concetti chiave inerenti al suo pensiero di carattere filosofico.La guida verrà gestita attraverso un primo...
Letteratura

Ludwig Wittgenstein: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Ludwig Wittgenstein nacque nel 1889 a Vienna ed è ricordato per il suo contributo alla filosofia del linguaggio e in qualità di fondatore della logica moderna. I concetti chiave del suo pensiero filosofico infatti ruotano intorno al linguaggio, alla...
Letteratura

Cicerone: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Scrittore, oratore e uomo politico romano, Cicerone fu una figura molto importante ma ancora più fondamentali furono i concetti chiave racchiusi all'interno del suo pensiero filosofico. Attraverso l'attività letteraria, Cicerone cercò di trovare il...
Letteratura

Ultra Martin Heidegger: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Avere delle basi di filosofia, conoscere anche solo a grandi linee le teorie di pensiero della maggior parte dei filosofi occidentali è un'ottima base culturale per comprendere tante questioni del nostro tempo. Uno dei filosofi più discussi, ma anche...
Letteratura

Jean Paul Sartre: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Jean Paul Sartre nacque a Parigi il 21 giugno 1905 e morì, sempre a Parigi, il 15 giugno 1980. Viene considerato come uno dei maggiori rappresentati dell'esistenzialismo ed è sicuramente un personaggio poliedrico. Nel corso della sua vita, infatti,...
Letteratura

Ludovico Geymonat: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Ludovico Geymonat è stato uno dei più importanti filosofi e matematici italiani del Novecento. È nato a Torino l'11 maggio del 1908. Nel 1930, ha conseguito la laurea in filosofia presso l'Università della capitale piemontese, discutendo la tesi sul...
Letteratura

Pierre Duhem: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Pierre Duhem è stato un famoso filosofo francese, oltre che fisico, matematico e più in generale teorico della scienza; è conosciuto soprattutto per i contributi offerti alla definizione e all'indagine della storia del progresso scientifico durante...
Letteratura

I maggiori esponenti del cognitivismo

Riuscire a comprendere la complessità degli schemi mentali, delle sue funzioni e di come si svolgano le rielaborazioni delle informazioni che il cervello riceve, è di estremo interesse; si sviluppano così diversi approcci di ricerca in questo ambito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.