Scrittura: come creare dei personaggi interessanti

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Un buon romanzo, ma anche un buon racconto, riesce a catturare l'attenzione del lettore e coinvolgerlo dalla prima pagina fino all'ultima, grazie non solo alla trama ma anche alla caratterizzazione dei personaggi principali. Creare dei personaggi interessanti è fondamentale per creare una storia avvincente e molto spesso la caratterizzazione degli stessi fa sì che la trama e la sua conseguente scrittura si evolva da sola.
Vediamo insieme alcuni utili suggerimenti su come creare personaggi per definiti.

27

Occorrente

  • pensiero, calma, pazienza, abilità descrittiva, e tocco dello scrittore nel lasciar intravedere
37

Aspetto fisico e background

Per prima cosa decidete l'aspetto fisico ed il background del vostro personaggio. Per il primo, accennate alla fisicità per descriverne meglio i tratti, ma non limitatevi ad una lista di aggettivi come alto-magro-basso, piuttosto lasciate emergere l'aspetto fisico dalle azioni. Una donna sexy non lo è solo perché si trucca, ma anche per le azioni civettuole o per come si relaziona con gli altri personaggi.
Altrettanto importante è contestualizzarli. Da dove vengono, in che epoca vivono, aiuta il lettore a creare delle aspettative sulla loro cultura, sulla correttezza o meno di certi atteggiamenti in base ai cliché dell'epoca.

47

Atteggiamenti e movenze

In base al carattere il nostro personaggio avrà atteggiamenti e movenze diverse, come nella vita reale; avrà anche un tono di voce diverso, e lo userà per definire meglio se stesso. Un uomo impulsivo e rabbioso tenderà ad urlare, una ragazza timida userà un filo di voce.
La scelta del nome del personaggio è meno banale di quanto si pensi.

Continua la lettura
57

Credibilità

Tra i tratti necessari che un personaggio su carta deve possedere c'è la credibilità. Un medico deve per forza di cose andare oltre al camice bianco o agli stereotipi televisivi, ma ugualmente deve avere qualcosa di comune, un comportamento reale. I vostri protagonisti devono possedere caratteri riscontrabili nella vita quotidiana, e tratti divertenti, o accattivanti, positivi o negativi.

67

Dare l'inizio alla storia

Lasciate che i vostri personaggi vivano. Una volta che avrete voi stessi familiarizzato con i vostri personaggi vi accorgerete che vi basterà dare l'inizio alla storia per vedere che loro stessi, nei vostri pensieri, agiscono, parlano, si comportano lasciando scorrere la trama. Non è raro che, per quanto si sia stabilita una trama, una volta approfonditi i caratteri dei personaggi, si sia costretti a cambiarla, perché: "quel personaggio non può che comportarsi così, in questa circostanza!" Date loro un'anima, date loro obiettivi, paure, speranze, emozioni contrastanti, dubbi: tutto il romanzo ne beneficerà, e soprattutto il lettore.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • date libero sfogo alla fantasia nel creare i personaggi, e dopo: lasciateli vivere!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Scrittura: come costruire una trama interessante

La trama di un libro, si sa, fa la differenza tra un libro popolare, con ottime recensioni, e uno che rimane sugli scaffali delle librerie, invenduto. Una trama interessante, in genere, fa sì che chi legge non solo provi una forte emozione ma anche un'intensa...
Letteratura

10 esercizi di scrittura creativa

Spesso pensando alla scrittura creativa si pensa anche di dover avere una certa dote naturale, un'immaginazione illimitata e una grande capacità di trasformare idee e pensieri in parole. Piuttosto, invece, la scrittura creativa è un qualcosa che può...
Letteratura

Come migliorare le abilità di scrittura

La scrittura è un mezzo di comunicazione essenziale, che serve sia nel campo giornalistico, che in quello scientifico, sino al semplice scambio di informazioni. Infatti se un tempo chi aveva bisogno di "saper scrivere bene" era solo chi utilizzava la...
Letteratura

La drammaturgia: tecniche di scrittura

Il termine "drammaturgia", deriva dal greco antico, ed è composto dalle parole "agire" e "opera", quindi indica l'atto di scrivere per il teatro. Tuttavia, nel corso dei secoli, il termine ha assunto un significato più ampio, andando a comprendere...
Letteratura

Come avvicinare i ragazzi alla scrittura

La scrittura è una passione che molti coltivano già dall'infanzia. Si comincia scrivendo piccoli racconti da bambini, per poi realizzare dei veri e propri capolavori narrativi da grandi. I ragazzi hanno però bisogno di stimoli per intraprendere una...
Letteratura

10 libri sulla scrittura creativa

Se avete del tempo libero e volete trovare un nuovo hobby, oppure se siete degli aspiranti scrittori ma non sapete come iniziare a scrivere il vostro romanzo, quello che fa per voi è la scrittura creativa. Questa è un genere di scrittura non professionale,...
Letteratura

Come cambiare la propria scrittura

Quando si parla di calligrafia si fa riferimento all'arte dello scrivere bene. La rivoluzione digitale ha apportato grandi cambiamenti, eppure l'emozione di scrivere a penna resiste grandiosamente alla tecnologia. La calligrafia, al contrario della videoscrittura,...
Letteratura

Guida ai "Sei personaggi in cerca d'autore" di Pirandello

"Sei personaggi in cerca d'autore" è un dramma di Luigi Pirandello. Lo scrisse nel 1921, introducendo una novità nella sua produzione teatrale. In questa opera teatrale, Pirandello mira a scardinare le consuetudini del teatro tradizionale. Infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.