Storia della musica: i Rolling Stones

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Di origine britannica, i Rolling Stones sono stati uno dei gruppi musicali più influenti ed apprezzati della storia della musica. Tanto trasgressivi quanto innovativi, la band ha introdotto nuove tematiche nella musica rock quali sesso e droga, tipiche dell'era ribelle durante la quale sono nati e si sono affermati, e che hanno conferito loro l'appellativo di "brutti, sporchi e cattivi".

Nonostante le tante controversie che hanno caratterizzato la loro lunghissima carriera musicale, sono considerati tuttora una vera e propria icona della musica rock e non solo; amati da ogni generazione, hanno pubblicato ben 27 album in studio, oltre ad altri 18 album dal vivo e 26 raccolte, rendendole una delle band più prolifiche di sempre.

28

La formazione del gruppo e gli esordi

Tra i primi esponenti del gruppo figurano sei ragazzi inglesi, di diversa provenienza ed estrazione sociale, conosciutisi tra i banchi di scuola e con una grande passione per la musica: Lewis Brian Hopkin Jones (Brian Jones), Michael Philip Jagger (Mick Jagger), Keith Richards, William George Perks (Bill Wyman), Charles Robert Watts (Charlie Watts) e Ian Stewart. Quest'ultimo tuttavia lasciò il gruppo nel 1963, l'anno dopo la sua formazione, mentre i membri restanti formarono quello che sarà il nucleo storico degli Stones.

I Rolling Stones iniziano ad esibirsi ufficialmente nel 1962, ma i loro primi lavori in studio di registrazione si avviano nel '64. Sin da subito, il successo è enorme. Le "Pietre Rotolanti" si impongono definitivamente a livello mondiale nel '65, periodo in cui verrà pubblicata la canzone "Satisfaction", ancora oggi considerata un vero e proprio inno del rock.

Da allora il gruppo guadagnerà un successo dietro l'altro. Dopo una gloriosa carriera durata oltre mezzo secolo, i Rolling Stones continuano ad esibirsi dal vivo ancora oggi con tour in tutto il mondo, a dimostrazione di un successo che nonostante gli anni è rimasto invariato.

38

La rivalità con i Beatles

Il caso volle che il 1962 fu l'anno in cui due tra le band inglesi più famose della storia, i Beatles ed i Rolling Stones, fecero la loro comparsa sulla scena musicale. Naturalmente questo provocò una certa rivalità fra i due gruppi, a cominciare dall'allontanamento di Ian Stewart dagli Stones: questo si rese necessario in quanto, al loro esordio, la band era formata da sei componenti, un numero reputato eccessivo, e per questo si scelse di eliminare Ian Stewart perché considerato meno attraente ed aggraziato sul palco rispetto agli altri. Una scelta puramente commerciale insomma, necessaria per creare una migliore concorrenza con i Beatles. Nonostante ciò, per amore della band, Ian continuò a collaborare con il gruppo fino alla sua morte nel 1985.

Se da un lato i Rolling Stones erano considerati gli "sporchi, brutti e cattivi" del rock, i Beatles invece divennero famosi come i "bravi ragazzi". Dopo gli esordi, il successo delle band infatti non si scontrò mai direttamente in maniera violenta come descritta dai media, anzi sembra che i componenti di entrambi i gruppi coltivassero una stima reciproca.

Continua la lettura
48

La tragedia del 1969

A contribuire alla fama di "cattivi ragazzi" che caratterizzava i Rolling Stones, fu anche la tragedia che li investì quando nel 1969 morì, in circostanze non del tutto chiarite, Brian Jones, uno dei fondatori della band.

Jones stava attraversando un periodo molto turbolento, caratterizzato da problemi fisici e personali, provocati soprattutto dall'uso smodato di droghe. Quando non gli venne fornito il visto d'ingresso per entrare negli Stati Uniti, necessario per proseguire il tour, Brian Jones fu estromesso dal gruppo e gli succederà da Mick Taylor. Jones venne ritrovato morto nella piscina della sua abitazione il 3 Luglio del 1969, e lo stesso anno gli Stones decisero di dedicare all'ex membro defunto un concerto gratuito a Londra, inizialmente pensato per presentare il nuovo chitarrista.

58

La mutevole composizione del gruppo

Considerata la loro interminabile carriera, la composizione del gruppo negli anni ha subito numerose variazioni. La formazione attuale dei Rolling Stones è composta da quattro artisti: Jagger, voce e "frontman" della band, Keith Richards "il chitarrista per eccellenza", Watts "il batterista più cool del rock", e Ronnie Wood "il chitarrista pittore".

68

L'interminabile discografia

Decisamente numerosi gli album realizzati dalla band. Il primo fu "The Rolling Stones", che uscì nel '64 in Inghilterra per poi essere ripubblicato con il titolo "England's Newest Hit Makers" negli Stati Uniti, con qualche variazione. Da allora si susseguirono tantissime pubblicazioni. Lavori di successo, brani indimenticabili, album che hanno fatto la storia della musica mondiale. Tra i tanti lavori citiamo quelli che, secondo la rivista Panorama, sono i 3 album fondamentali dell'immensa discografia del gruppo inglese: "Aftermath" del 1966, "Exile on Main Street" del 1972 e "A Bigger Bang" del 2005. Cui aggiungiamo le altre pietre miliari, segnalate da Ondarock.it, come "Beggars Banquet" del '68 e "Sticky Fingers" del '71.

78

Il simbolo del rock

Chi non ha mai visto magliette, adesivi, e altri gadget con l'irriverente immagine di due labbra e una lunga linguaccia che irrompe tra di esse? Ebbene, per quei pochi che non dovessero saperlo, esso è il simbolo storico dei Rolling Stones, firmato dal designer John Pasche, diventato un vero e proprio cult tra i rocker e non. Divenne un marchio del rock e di un'intera epoca, tanto da essere entrato a pieno titolo tra gli oggetti del Victoria and Albert Museum di Londra, a ulteriore testimonianza dell'influenza planetaria che la celebre band ha avuto dalle sue origini fino ad oggi.

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

I più famosi gruppi musicali inglesi della storia

Il Regno Unito ha dato alla luce moltissimi cantanti che sono diventati famosi in tutto il mondo, ma oltre cantanti, l' Inghilterra è il regno dei gruppi musicali più famosi del mondo all' interno della musica mondiale. Gruppi che hanno fatto la storia...
Musica

Breve storia della musica leggera

Il termine musica leggera si riferisce a tutta quella produzione musicale di consumo, realizzata per poter essere divulgata e diffusa tra le grandi masse popolari. In particolare, con i suoi generi e sottogeneri, la musica leggera italiana viene considerata...
Musica

Breve storia della musica rock

Se siamo degli amanti della musica sicuramente ci piacerebbe conoscere la storia dei vari generi musicali esistenti. Per fare ciò potremo cercare su internet delle guide che ci spieghino come si sono formati i generi musicali che più ci piacciono, in...
Musica

Breve storia della musica pop

La pop music, ovvero quella che conosciamo sotto il nome di musica pop, è un genere che risale agli anni '50. Si tratta sostanzialmente di una derivazione del rock 'n roll, ovvero di un macro genere musicale contemporaneo che comprende alcuni sottogeneri...
Musica

Breve storia della musica elettronica

La musica ha fin dall'antichita' suscitato un certo fascino in ogni persona, ed ogni epoca ha generato un certo tipo di musica e genere. Ormai sono talmente tanti i tipi di musica che ognuno puo' ritenersi soddisfatto in qualche modo. Ma oltre a sentire...
Musica

Breve storia della musica hip hop

Attualmente l'hip hop è un fenomeno musicale e culturale molto diffuso in tutto il mondo. Di origine molto recente, prese le mosse a New York grazie all'attività di un famoso dj degli anni Settanta. Attualmente questa cultura influenza non solo l'ambito...
Musica

Breve storia della musica lirica

La musica lirica è una forma d'arte di origini molto antiche attraverso la quale, i cantanti e musicisti eseguono le loro opere basandosi su storie drammatiche, combinando testo e partitura musicale. Ancora oggi, tale espressione musicale, riscontra...
Musica

Breve storia della musica folk

Il mondo della musica ha sempre suscitato un notevole interesse e nel corso degli anni della storia umana, essa ha subito numerosi cambiamenti adottando tecniche sempre più originali e nuove. La musica, nasce dalla necessità di espressione popolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.