Suggerimenti per migliorare la tecnica di ballo sulle punte

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nella presente guida andremo a trattare il tema della danza e, come indicato lungo il titolo che contraddistingue questa guida, ora andremo a offrirvi dei suggerimenti per migliorare la tecnica di ballo sulle punte.
L'allenamento e la tecnica, nel ballo come in tutti gli altri sport, sono i due aspetti fondamentali. La tecnica si apprende con l'allenamento, e non basta la sola passione per la disciplina per raggiungere dei livelli alti. Quello, piuttosto, è il presupposto per incominciare un percorso.
Tuttavia, lo sappiamo, "nessuno nasce imparato" come si suol dire.
Persino le ballerine più brave del mondo devono allenarsi moltissime ore al giorno per tantissimi giorni, per raggiungere gli alti livelli alle quali si trovano. Se vi ritenete degli appassionati della bellissima danza classica e avete deciso che volete impegnarvi per poter perfezionare il vostro stile di danza, allora vi consigliamo di dare un'occhiata alla guida proposta qui di seguito. Tenete sempre a mente che i progressi in questo caso sono direttamente legati ad un costante allenamento dei piedi. Di seguito, troverete alcuni esercizi pratici che vi permetteranno di allenare i piedi per migliorare la tecnica di ballo sulle punte.

28

Occorrente

  • Due cuscini
  • Una pallina da tennis
38

Innanzitutto dovete sapere che bisogna prestare attenzione ad un fatto spesso sottovalutato: è molto importante sentire l'articolazione del piede e per favorire questa percezione potrebbe essere utile indossare di tanto in tanto i calzini, anziché le scarpette. Ora andiamo a scoprire un esercizio di carattere preliminare, molto importante per la fase di riscaldamento della zona muscolare del piede, in quanto riesce ad allentare molto bene la tensione nella zona dell'arco plantare. In posizione seduta, fate rotolare il piede posizionandolo sopra una palla da tennis. Noterete nell'immediato che il piede si rilasserà e distenderà.

48

Il seguente passo consiste nel primo esercizio. Inginocchiatevi al di sopra un cuscino e distendi le punte. Posizionate, ora, un altro cuscino (ma va bene anche una palla) tra i vostri glutei e le vostre caviglie. Arrivate a questo punto, dovrete posizionarvi in modo che il totale del peso venga caricato completamente nel secondo cuscino o nella seconda palla. Tenete questa posizione per trenta o più secondi e continuate ripetendo la stessa procedura, ma questa volta con una piccola differenza: le ginocchia dovranno esser posizionate per terra, mentre le punte andranno nel cuscino.

Continua la lettura
58

Questo invece è il secondo esercizio. Seduti sul pavimento e con le gambe posizionate in avanti, distendete al meglio le caviglie più che potete fino ad arrivare alla mezza punta. Fate in modo che le dita dei piedi siano separate e allungate il più possibile (mantenetele però diritte, non incurvate). Ora proseguite sempre con questo esercizio, svolgendolo sia nella posizione che abbiamo spiegato ora, sia in posizione contraria, andando a piegare, prima delle caviglie, le vostre dita.

68

Terzo esercizio da svolgere. In posizione supina, mettete ora la banda elastica sotto il piede (mi raccomando, la banda va tenuta molto stretta) e alzate il più possibile la gamba verso il soffitto. Una volta che sarete arrivate a questo punto, andate a piegare la caviglia, per poi stenderla fino ad arrivare alla mezza punta. Continuate con questo esercizio, alternando tutti e due i piedi per un paio di volte.

78

Quarto esercizio. In piedi in terza posizione, mettete davanti alla sbarra. Cercando di mantenere il turnout, portate la punta del piede anteriore dietro l'altro piede. Eseguite ora un plié e distendete i muscoli della caviglia il più possibile. Ripetete anche questa volta l'esercizio, alternando di volta in volta piede destro e sinistro. Una volta che avrete terminato tutti gli esercizi eseguendoli in maniera ottimale, prendete nuovamente la vostra pallina da tennis, e massaggiatevi i piedi con calma, al fine di rilassarvi.
Vi allego un altro articolo per proseguire la vostra informazione su questo specifico argomento. Eccovi il link: http://it.wikihow.com/Fare-Stretching-per-la-Danza-Classica.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Esegui gli esercizi quotidianamente e vedrai presto i risultati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Urban dances: primi passi

Danzare è una delle forme d'arte più antiche dopo la pittura e la musica. Accompagnata da quest'ultima la danza si trasforma in un'esperienza catartica ed emozionante come poche ce ne sono al mondo. Nel corso dei secoli la danza ha subito molte variazioni,...
Danza

Come fare un ballo sensuale

Storicamente, la danza è sempre stata una parte importante della cultura di ogni luogo, seppur con forme molto diverse fra loro. Ballare è un modo per esprimere se stessi, può servire come regime di allenamento, può essere un pratica spirituale o...
Musica

Come suonare la tarantella calabrese

La tarantella calabrese è una danza, la cui musica e ritmo rendono distinguibile la provenienza, rispetto ai balli di altre parti d'Italia. Oggi viene particolarmente usata nel caso di occasioni festive e religiose. Il suo utilizzo, però, varia in base...
Danza

10 consigli per migliorare il tuo modo di ballare la salsa

La salsa, è tra i balli latini, sicuramente uno dei più belli da vedere e soprattutto da farsi. Com'è noto, è un ballo di coppia, ballato su vari generi musicali e nonostante il ballo sia unico, si sviluppa in vari stili, differenti per le numerose...
Danza

Come ammorbidire le punte nella danza

La danza è una delle discipline più antiche del mondo che tutt'oggi attira e coinvolge tantissime persone di qualsiasi età. Proprio per questo motivo esistono tantissime scuole di ballo che insegnano diversi tipi di danza: classica, moderna e contemporanea....
Danza

Come scegliere una scuola di ballo

La voglia di ballare è qualcosa che nasce dal nulla, oppure che cresce giorno dopo giorno. Magari viene alla luce quando si è in vacanza, in un villaggio turistico o in crociera. Il ballo, dopotutto, non è altro che un insieme di passi ragionati, o...
Danza

Come scegliere una scuola di ballo latino americano

Moltissime persone nell'ultimo decennio si sono appassionate ai balli latino americani e hanno finito per riempire le scuole di danza di tutto il paese. La genesi di questo trend in aumento va ricercata nello stile sensuale tipico di queste danze che...
Danza

5 consigli per ballare in modo sensuale

Fra le forme d'arte più espressive e coinvolgenti, insieme al canto e alla musica, c'è sicuramente anche anche la danza, sia quella classica che quella moderna. Ma mentre il balletto classico è basato sostanzialmente sull'esecuzione di passi dalle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.