Tecniche di pittura su legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa breve guida vi saranno illustrate le tecniche più comuni di pittura sul legno. Creare un'opera d'arte da una semplice superficie di legno è un processo curioso e affascinante. La prima cosa che vi servirà sarà una superficie di legno, meglio se di abete o faggio. Potreste utilizzare questa tecnica anche su vecchi mobili e rinnovarli invece di buttarli via. Date sfogo alla fantasia ma siate prudenti, la tecnica richiede abilità e precisione. Iniziate da piccoli oggetti e se seguirete questa guida diventerete dei perfetti decoratori di superfici.

27

Effetto lapislazzulo

La prima tecnica da considerare è quella della riproduzione dell'effetto lapislazzulo. Per ottenerla, serve una perfetta ricalcatura di tutte le venature della pietra in modo che l’effetto finale risulti davvero verosimigliante. L’effetto lapislazzulo però, è consigliato su superfici piccole anche se può essere effettuato anche su testate di letti o su ante di armadi. Alla fine però, il lavoro, anche se fatto in modo ineccepibile, potrebbe risultare alquanto pesante. Per realizzare questa tecnica, ma anche per tutte le altre, c’è bisogno di conoscere le dimensioni e lo spessore del legno sul quale lavorare.

37

Legno

Innanzitutto per qualsiasi tipo di legno si usi, è importante che sia levigato alla perfezione specialmente se si tratta di quei legni di vecchi mobili che possono essersi gonfiati per l’umidità. E’ importante, in questo caso, carteggiare il legno con della carta vetrata finissima e poi spolverarlo in modo che si crei la superficie ideale per poter lavorare con facilità. Qualora si volessero decorare delle superfici aventi determinate dimensioni, dovrete necessariamente comprare superfici con dimensioni particolari, con uno spessore non inferiore ai quattro millimetri, per limitare il peso dell'ornamento riprodotto.

Continua la lettura
47

Colori e strati

Alternativamente, qualora si trattasse di pittura a mano libera, potreste utilizzare degli strati multipli, composizione di più pannelli in legno di faggio o di abete, che vengono uniti tra loro incollandoli, ottenendo uno spessore vicino ai trenta millimetri. Qualora aveste in progetto un'opera davvero molto pregevole, potreste optare per l'acquisto di pannelli legnosi dolci, molto costosi, ma che alzano il valore finale dell'opera. Per ovviare alla dilatazione del legno, sarebbe buona regola passare su di esso una leggera mano di stucco, ma tenete sempre presente che sia i colori ad olio che quelli a tempera, in un ambiente troppo secco, tendono a spaccarsi. I colori acrilici invece, sembrano sopportare di più le tensioni del legno. I colori ad olio inoltre, richiedono un tempo di asciugatura molto più lungo rispetto a quelli acrilici. Il più delle volte, si usa effettuare la campitatura, che non è altro che una sorta di sfondo realizzato con un pennello grande, che viene fatto per donare al disegno, un effetto particolare. Volendo un’asciugatura veloce, potete diluire il colore con della trementina.

57

Considerazioni finali

Molte volte la propria passione, può diventare la propria professione. In tempo di crisi creare o decorare mobili, può essere un passatempo o diventare una vera e propria professione. Ovviamente dipende dall'approccio con cui si fa, da impegno e costanza, grazie a queste due discipline si possono ottenere grandi risultati. La pittura su legno vuol significare: ricreare, personalizzare o perfino migliorare ciò che già era bello. Molte volte si rivedono mobili che ormai vecchi, risultano spenti o da buttare. Creare nuovi motivi, specialmente che riguardano il nostro arredamento e la nostra casa, accresceranno il suo valore nel contesto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Tecniche di pittura ad acquerello

La pittura ad acquerello è un tipo di pittura fresca e divertente, amata soprattutto dai bambini, ma non solo. Spesso essa viene pubblicizzata come una tecnica adatta ai principianti che decidono di avvicinarsi alla pittura, ma in realtà questa è...
Arti Visive

La pittura a tempera: strumenti e tecniche

La pittura a tempera è una delle forme artistiche più antiche: era infatti giá utilizzata da Egizi, Greci e Romani. Il nome deriva dal latino “temperare” ovvero mescolare. Per tempera si intende infatti quella tecnica che usa pigmenti in polvere...
Arti Visive

Tecniche di pittura su ceramica

La casa è quasi sempre ricca di oggetti; a volte alcuni hanno bisogno di essere restaurati, specialmente se si vogliono riutilizzare. Se si possiedono ad esempio dei piatti di varie dimensioni, bomboniere oppure soprammobili in ceramica non è difficile...
Arti Visive

Dry-brushing: tecniche di pittura secondaria

Il Dry-Brushing (o meglio Dry Brush), è una tecnica molto usata nel settore modellistico, basata sul passaggio del "pennello secco" cioè quasi privo di colore, sulle superfici in rilievo di un'immagine precedentemente abbozzata. Oltre agli appassionati...
Arti Visive

Tecniche di pittura su tessuto

La pittura si può eseguire su materiali differenti: tele, muri, stoffe etc. A seconda del materiale, si possono utilizzare tecniche differenti e pitture di tipo diverso. Le persone che sono appassionate del fai da te per quanto riguarda le tecniche di...
Arti Visive

Consigli utili per la pittura

La pittura è un'arte. Attraverso l'uso di varie tecniche e diversi materiali, si possono creare lavori artistici di vario genere. Tecnicamente, pitturare significa stendere del colore su di un supporto (tela, muro, carta, etc). Si possono ottenere pitture...
Arti Visive

Come utilizzare il gesso nella pittura su tela

Per chi volesse cimentarsi con l'uso della tela è necessario, per non dire fondamentale, conoscere le diverse tecniche di pittura. Questo è un dato di fatto, ma poiché in commercio è possibile trovare tele e colori, tempera o olio che sia, a prezzi...
Arti Visive

Tecnica di pittura a soffio

Per realizzare dei quadri esistono moltissime tecniche di pittura che si adattano al risultato che si vuole ottenere. Tra queste varie tecniche di pittura la più divertente è sicuramente la pittura a soffio. La pittura a soffio consente di creare quadri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.