The Doors: discografia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I The Doors sono una band che ha reso epica la musica rock. "Light my Fire", "Touch Me" e "Riders on the storm", sono canzoni trasmesse in radio a oltre trent'anni dalla loro pubblicazione. I The Doors, pur essendo sciolti a causa della prematura morte di Jim Morrison e del leggendario tastierista Ray Manzarek, vivranno in eterno grazie alla discografia prodotta. Iniziamo allora questo bellissimo viaggio alla scoperta della discografia della band di Los Angeles. Ecco la discografia dei The Doors.

26

Gli anni d'oro

La carriera dei The Doors è breve ma fulminante. La discografia è composta da nove album di studio (sei con la presenza di Jim Morrison) 4 live, 22 compilation di brani, 21 singoli e 21 album cosiddetti "Bright midnight archives", che contengono soprattutto concerti registrati negli anni d'oro della band. I primi sei album, composti tra il 1967 e il 1971, contengono i brani migliori dei The Doors. In questi anni la band vive il suo momento d’oro entrando di diritto nell’Olimpo del rock.

36

La tournée europea

Alla fine degli anni ’60, il poeta con la faccia da cherubino e i pantaloni di pelle, è sulle più importanti riviste musicali mondiali. Nel 1968 i The Doors volano in Europa, dove si esibiscono in una tournée trionfale immortalata dal video "Live in Europe 1968". Nel frattempo il gruppo produce nuove canzoni che vedono la luce nel luglio del 1969. In quest’anno esce il quarto album della discografia: " The Soft parade". Il disco frena leggermente l'ascesa della band. L'accoglienza non è buona come si sperava. La causa è la scelta di nuovi arrangiamenti con archi e una sezione di fiati, lontani anni luce dai suoni ruvidi ed onirici dei precedenti lavori. Il singolo "Touch me" è comunque un successo.

Continua la lettura
46

Genio e sregolatezza

La vita di Morrison diventa sempre più oggetto di attenzione a causa della sua sfrenatezza e delle sregolatezze. Per lui si registrano gravi problemi con l'alcool e un forte utilizzo di droghe. Queste dipendenze lo porteranno alla prematura scomparsa nel 1971. Innumerevoli fan piangono tutt'oggi il suo decesso. Il quinto album della discografia segna il ritorno verso atmosfere concretamente più Rock. "Morrison Hotel", che vede la luce nel 1970, riporta in copertina la foto dei membri della band ritratti dietro la vetrina del Morrison Hotel con espressioni dubbiose e tristi. Morrison appare sovrappeso e quasi irriconoscibile.

56

I live

Nel 1970 nasce "Absolutely live", il primo album dal vivo. Questo è l'unico pubblicato quando Morrison è ancora in vita. Gli altri album della discografia dei The Doors sono: "Alive she cried", "Live at the Hollywood bowl" e "In Concert". La carriera dei The Doors ha prodotto canzoni che rimarranno per sempre. Jim Morrison ha composto liriche che resteranno nei tempi a venire a testimonianza la grandezza di questo gruppo di Los Angeles che in soli quattro anni ha scritto pagine indelebili di storia del Rock.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

I Pooh: discografia

I Pooh sono uno dei più longevi gruppi musicali italiani: nato nel 1966, ancora oggi continua a pubblicare album, ad esibirsi live e ad avere una foltissima schiera di fan di tutte le età. L'attuale formazione del gruppo composto da Roby Facchinetti,...
Musica

Bob Marley: discografia

Se siamo degli amanti della musica, sicuramente ci sarà capitato di voler ottenere maggiori informazioni sulla vita e sulle opere del nostro cantante o musicista preferito. Grazie ad internet sarà veramente molto semplice trovare tutto quello che ci...
Musica

Breve storia della musica rock

Se siamo degli amanti della musica sicuramente ci piacerebbe conoscere la storia dei vari generi musicali esistenti. Per fare ciò potremo cercare su internet delle guide che ci spieghino come si sono formati i generi musicali che più ci piacciono, in...
Musica

Discografia di Laura Pausini

Laura Pausini è una cantante italiana, nata il 16 maggio 1974 a Faenza. Sin da piccola è stata appassionata del canto, partendo dal coro della sua Chiesa fino al 1991, quando passerà le selezioni del festival di Castrocaro. Otterrà il podio nel 1993...
Musica

Progressive Rock: discografia essenziale

Nato agli albori degli anni '70, il Progressive Rock rappresenta un genere musicale che ancora oggi affascina milioni di appassionati, grazie anche alle sue lunghissime suite dalle raffinate partiture ed al massiccio utilizzo di sintetizzatori, di chitarre...
Musica

Lucio Battisti: vita e discografia

Lucio Battisti è stato uno dei maggiori cantautori italiani del secolo scorso. Nato il 5 marzo 1943 si è spento il 9 settembre 1998. Battisti ha iniziato la sua carriera poco più che ventenne e dopo alcuni anni iniziò la sua ascesa come cantante grazie...
Musica

Domenico Modugno: discografia

Domenico Modugno è stato un grandissimo e poliedrico cantante italiano, un personaggio in grado di influenzare musicalmente un'intera generazione, uno tra i primi a far conoscere la musica italiana all'estero e a rendere delle filastrocche dialettali...
Musica

Storia della musica: i Rolling Stones

Di origine britannica, i Rolling Stones sono stati uno dei gruppi musicali più influenti ed apprezzati della storia della musica. Tanto trasgressivi quanto innovativi, la band ha introdotto nuove tematiche nella musica rock quali sesso e droga, tipiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.