Turandot: scheda dell'opera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il genere della musica ed ancor di più dell’opera teatrale ha da sempre affascinato il mondo dei più esperti e dei più colti. Al giorno d’oggi, tuttavia, l’opera teatrale è divenuta di dominio e di interesse pubblico, tanto da suscitare un notevole e sostanziale successo. Tra le opere più acclamate ritroviamo quella del Turandot, che gode di una certa risonanza. In questa guida verranno illustrati, in pochi semplici passi, gli elementi principali e le peculiarità di questo grande capolavoro. Ecco qui di seguito la scheda dell’opera Turandot. Cominciamo.

26

Occorrente

  • Libretto dell’opera teatrale Turandot
  • Biglietti di ingresso al teatro
36

Turandot: una delle più famose opere teatrali

Il Turandot è conosciuto in tutto il mondo come una tra le opere teatrali di maggior successo. Essa è divisa in 3 atti ed in 5 quadri ed è stata portata a termine, per la prima volta, grazie a Franco Alfano. In realtà l’opera, inspirata al libretto di Giuseppe Adami e Renato Simone, è stata lasciata incompiuta da Giacomo Puccini. Solamente in seguito uno dei suoi allievi, Franco Alfano, l’ha portata a termine, introducendo il finale. La prima rappresentazione teatrale dell’opera si avrá alla Scala di Milano nel 1926. La prima messa in scena è rimasta senza alcun finale, mentre la seconda rappresentazione, la sera successiva, ha incluso la parte finale, celebrando così l’opera nella sua totalità . Vi sono tutta una serie di interpretazioni sul’incompiutezza dell’opera, alcuni rintracciano il motivo nella morte dell’autore, Puccini. Altri nell’incapacità del maestro di risolvere il nodo cruciale e finale, ovvero il passaggio e la trasformazione della gelida principessa Turandot in donna spassionatamente innamorata.

46

Trama dell’opera teatrale

Essenzialmente, l’opera racconta che, in un periodo molto lontano, nel palazzo imperiale di Pechino, vivevano l'Imperatore Altoum e sua figlia Turandot.
La ragazza, per vendicare la sua bisnonna che era stata uccisa dal marito, proponeva a tutti i principi che chiedevano la sua mano di risolvere tre enigmi: chi non vi riusciva veniva decapitato. Erano già stati uccisi dodici principi. Al palazzo imperiale, un giorno, si recó Calaf, un principe ignoto che vista la bellezza della principessa se ne innamorò.
Proprio lì a palazzo Calaf aveva rincontrato dopo tanti anni suo padre Timur, diventato cieco e molto vecchio e la serva Liù, scomparsi durante la guerra dove avevano perso il trono.

Continua la lettura
56

Finale dell’opera teatrale

A questo punto, la storia subisce una svolta. Nonostante tutti, anche i tre consiglieri Ping, Pang e Pong cercassero di dissuaderlo, Calaf decise di risolvere i tre enigmi e vi riuscí. La principessa, peró, si rifiutò di sposarlo, così Calaf le propose a sua volta un indovinello: entro l'alba lei doveva scoprire il suo nome e se ci fosse riuscita lui sarebbe stato decapitato, altrimenti si sarebbero sposati.
Durante la notte Turandot catturò la schiava Liù e la torturò affinché potesse svelargli il nome del suo padrone. La giovane per dimostrare l'amore che provava per Calaf si uccise. Giunta l'alba Turandot, sconfitta, accettò di sposare Calaf anche perché si era accorta di esserne innamorata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Bisogna avere un naturalmente interesse per le opere teatrali. Bisogna comprendere il complesso linguaggio del mondo teatrale, appassionandosi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Carmen: scheda dell'opera

La Carmen è una delle meravigliose opere di Bizet. Dopo la morte del suo autore, quest'opera fu un po' rivisitata ed ebbe un successo postumo. Per esempio, molte parti, che prima erano dialoghi, furono sostituite con delle parti recitate. Non si è ancora...
Musica

Cavalleria rusticana: scheda dell'opera

"Cavalleria rusticana" fu la prima opera di Pietro Mascagni, direttore di orchestra e compositore livornese. L'autore la compose per partecipare ad un concorso indetto nel 1888 dalla casa editrice Sonzogno. Ed a soli ventisette anni (il giovane operista...
Musica

Il Barbiere di Siviglia: riassunto e trama dell'opera

Il Barbiere di Siviglia è una celebre opera composta da Gioacchino Rossini su libretto di Cesare Sterbini e tratta dalla commedia omonima di Pierre Augustin Caron de Beaumerchias.L'opera, messa in scena per la prima volta al Teatro Argentina di Roma...
Musica

Come collegare il mixer alla scheda audio

Il mixer cattura i segnali audio prodotti da differenti canali d’ingresso. I suoni possono provenire da più sorgenti, come strumenti musicali, CD o microfoni. Tramite il mixer, è possibile unificare le varie tracce audio in un unico canale d’uscita....
Musica

10 cose da sapere su Puccini

Giacomo Puccini è una delle figure principali del teatro musicale italiano a cavallo tra il XIX e il XX secolo: compositore conosciuto in tutto il mondo che ha dato vita ad opere immortali come Tosca, Madama Butterflly, La Bohème, veri e propri capolavori...
Musica

Puccini: vita e opere

Giacomo Puccini è un compositore toscano che iniziò la sua tendenza operistica verso il realismo, con opere popolarissime come "La Bohème" e "Madame Butterfly". Nacque in provincia di Lucca il 22 dicembre 1858 da una famiglia che era strettamente legata...
Musica

Guida alla musica classica italiana

La musica classica è lo stile che si sviluppa in un periodo ampissimo, che va dal 1200 fino ai primi anni del 1900. L'aggettivo "classica" sta ad indicare la considerazione che si ha di questo stile, che è stato preso nel corso degli anni come modello...
Musica

Breve storia della musica classica

La musica classica è generalmente intesa come la madre di tutti i generi musicali, quella che più di ogni altra racchiude in sé l'idea dell'armonia e della perfezione che rendono alcuni degli esponenti di questo genere semplicemente inarrivabili, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.