Vita e opere di Dino Campana

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Dino Campana è stato un celebre poeta, nato a Marradi, in provincia di Firenze sull'Appennino tosco-emiliano nel 1885 e morto poi nel 1932 a Scandicci, sempre in provincia di Firenze. Si tratta di un poeta dal carattere alquanto difficile e controverso per ciò che concerne l'ambiente italiano del Novecento: i disturbi psichici lo caratterizzarono e portarono all'estrema sofferenza per tutta la sua vita. Proprio per tale motivo la sua poesia è molto spesso caratterizzata da rime tristi e metafore oscure che deformano e trasformano la realtà. Le sue più famose opere si possono ritrovare ne I Canti Orfici.

24

Il contesto familiare

La famiglia del poeta era assai particolare. Giovanni, il padre, aveva un carattere fragile e molto sensibile mentre la madre Francesca era forte e ostinata oltre ad essere fortemente credente ed attaccata in maniera quasi morbosa al figlio Manlio. Campana visse la sua infanzia in maniera apparentemente serena anche se all'età di 15 anni iniziò a fare i conti con i suoi primi disturbi mentali. Una volta terminato il Liceo Classico si iscrisse all'università di Firenze studiando in un primo momento Chimica e poi Farmacia. Il poeta si avvicinò agli istituti e ai circoli più prestigiosi di intellettuali e letterati di Firenze e da qui trasse l'ispirazione per comporre le sue prime poesie delle quali alcune furono poi raccolte nell'opera maggiore e più importante da lui realizzata: i Canti Orfici.

34

Opere successive

Dopo ben quattro anni da questo evento compose Il Più Lungo Giorno che consegnò a Soffici, un suo lontano parente che lavorava per una rivista. Costui però perse il manoscritto che era tra l'altro l'unica copia redatta. Campana così disperato per l'accaduto compose nuovamente l'opera e la fece pubblicare a sue spese. Scoppiò la Prima Guerra Mondiale ma il poeta purtroppo venne scartato in quanto fu dichiarato pazzo. Campana fu artefice di litigi e polemiche con grandi giornalisti e critici dell'epoca quali Athos Gastone Banti, ed ebbe poi una storia d'amore con una scrittrice di nome Sibilla Aleramo di cui sono testimoni le lettere che si scambiarono tra il 1916 ed il 1918.

Continua la lettura
44

Precisazioni importanti

La sua più grande opera già citata in precedenza è la raccolta Canti Orfici: la struttura è mista e in essa vi è un'alternanza tra versi in prosa e poesie sullo stile di Rimbaud e Baudelaire. Le tematiche affrontate dal poeta sono svariate ma la più importante è quella che riguarda il viaggio tra il reale e l'onirico, tra l'America ed i luoghi in cui lo stesso poeta aveva trascorso la sua intera vita. In vari momenti Campana riesce a descrivere gli ambienti che lo circondano in maniera quasi reale facendo immaginare perfettamente il paesaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Guida alle opere di Dino Buzzati

Dino Buzzati è stato uno scrittore e giornalista italiano che nacque il 16 ottobre del 1906 e morì nel gennaio del 1972. Dino Buzzati viene ricordato come uno degli esponenti più importanti del fantastico, avendo scritto numerosi romanzi (ma anche...
Letteratura

J.D. Salinger: vita e opere

Se siamo amanti della letteratura e ci piacerebbe riuscire ad approfondire la vita e le opere degli autori che più preferiamo, grazie ad internet potremo riuscirci in maniera molto semplice. Sul web, infatti, ogni giorno vengono pubblicate tantissime...
Letteratura

Virginia Woolf: vita e opere principali

Virginia Woolf fu una delle figure più importanti e innovative della letteratura inglese del ventesimo secolo. Virginia Woolf fu scrittrice e saggista. Fu molto attiva nella lotta per i diritti delle donne, e dette vita al primo nucleo del circolo culturale...
Letteratura

Charles Perrault: vita e opere

Magari per molti il nome di "Charles Perrault" non significa nulla, non ci si ricorda di averlo studiato a scuola tra i libri di testo insieme al Leopardi, al Manzoni, o ad Ugo Foscolo, tanto per citarne alcuni, ne di averlo letto tra i nomi dei filosofi...
Letteratura

Vita e opere di D'Annunzio

Gabriele D'annunzio è un poeta e letterato che caratterizzò il 900, sopratutto durante il ventennio fascista. Infatti lo stesso Benito Mussolini ne era affascinato dalle sue opere e dai suoi pensieri, definendolo uno degli esponenti principali delle...
Letteratura

Victor Hugo: vita e opere

All'interno di questa guida, andremo ad occuparci di letteratura. Nello specifico, in questo caso, presteremo attenzione a Victor Hugo. Cercheremo di ripercorrere le sue esperienze di vita con una biografia temporale, legandola alle sue opere principali....
Letteratura

Luciano Erba: vita e opere

Luciano Erba è un poeta milanese del Novecento, morto qualche anno fa, precisamente nel 2010. Laureato all'Università Cattolica nel 1947 in lingua e letteratura francese, ha dedicato la sua vita all'insegnamento inizialmente nelle scuole superiori e...
Letteratura

Thomas Mann: vita e opere

Thomas Mann è stato uno scrittore e saggista di origine tedesca del '900. Per conoscere ed apprezzare le sue qualità e le sue capacità letterarie, è opportuno conoscere la sua vita e le sue opere. È stato apprezzato dalla critica al punto da attribuirgli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.