Vita e opere di Ralph Waldo Emerson

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ralph Waldo Emerson è stato uno dei principali esponenti del Rinascimento Americano, che secondo il critico statunitense Matthiessen, fu definito come quel periodo compreso tra il 1850 ed il 1855. In quel quinquennio, cinque autori hanno realizzato delle opere letterarie capaci di cambiare la storia nordamericana, trattando argomenti legati alla democrazia e allo sviluppo dell'identità americana. Attraverso questa guida porteremo alla luce vita ed opere di Ralph Waldo Emerson.

25

La vita

R. W. Emerson nacque nel 1803 in una chiesa e, a 26 anni, divenne pastore alla Boston Second Church. Questo personaggio mirava ad appassionare i giovani, spingendoli a diventare più consapevoli del fatto di essere singoli individui americani, più che a trasmettere dogmi. Nel 1832 lasciò la Chiesa di Boston e iniziò a girare l'Europa, grazie all'eredità lasciata dalla moglie. La sua prima opera, di un certo spessore, fu Nature (1836), e nel 1837 pubblicò The American Scholar. Nel 1838, invece, pubblicò The Divinity School Address. I suoi discorsi pubblici furono pubblicati nel 1841 e nel 1844 sotto forma di due serie di saggi (Essays). Un'altra opera veramente importante è Representative Men (1850), nella quale ha parlato di personaggi storici famosi, come Platone, Shakespeare, Montaigne, Goethe, Swedenborg e Napoleone.

35

Opere principali

Tra le principali opere elencate, la più famosa è senz'altro Nature. Quest'opera divenne il testo fondamentale della corrente culturale di cui apparteneva, vale a dire, il Trascendentalismo. In quest'opera Emerson cerca di far capire agli americani che l'epoca in cui si stava vivendo era retrospettiva, in quanto tendeva ad esaltare eccessivamente il passato e a guardare troppo indietro. Quindi, cercava di spingere i giovani ad invertire questa tendenza, per orientare lo sguardo verso qualcosa di originale. Lui voleva far sviluppare una nuova mentalità ed un differente modo di pensiero, basato sull'esperienza diretta dell'uomo nella natura, invece che sull'esperienza degli altri.

Continua la lettura
45

The Divinity School Address

Un'altra opera veramente importante è stata The Divinity School Address, in cui si rivolse ai laureandi in teologia, ormai prossimi ad entrare nel mondo del lavoro. In questo testo, egli cerca di provocarli, tendendo ad esortarli a rifiutare tutti i buoni modelli della società, per cercare di trovare la verità dentro sé stessi. Secondo Emerson, chi imita ed accetta l'influenza e l'esperienza altrui, non ottiene buoni risultati.

55

The American Scholar

Nell'opera The American Scholar Emerson si rivolse agli studiosi della Phi Beta Kappa Society di Cambridge, nella fase finale dei loro prestigiosi studi. In quest'opera sostenne che occorreva raggiungere un certo grado di indipendenza culturale, da parte della nazione americana, rispetto ai vincoli della cultura europea. La nuova nazione americana, doveva svegliarsi, liberarsi dalla pigrizia, per diventare una vera e propria stella polare, soddisfacendo l'aspettativa del mondo esterno rispetto all'America.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Virginia Woolf: vita e opere principali

Virginia Woolf fu una delle figure più importanti e innovative della letteratura inglese del ventesimo secolo. Virginia Woolf fu scrittrice e saggista. Fu molto attiva nella lotta per i diritti delle donne, e dette vita al primo nucleo del circolo culturale...
Letteratura

Charles Perrault: vita e opere

Magari per molti il nome di "Charles Perrault" non significa nulla, non ci si ricorda di averlo studiato a scuola tra i libri di testo insieme al Leopardi, al Manzoni, o ad Ugo Foscolo, tanto per citarne alcuni, ne di averlo letto tra i nomi dei filosofi...
Letteratura

Vita e opere di D'Annunzio

Gabriele D'annunzio è un poeta e letterato che caratterizzò il 900, sopratutto durante il ventennio fascista. Infatti lo stesso Benito Mussolini ne era affascinato dalle sue opere e dai suoi pensieri, definendolo uno degli esponenti principali delle...
Letteratura

Victor Hugo: vita e opere

All'interno di questa guida, andremo ad occuparci di letteratura. Nello specifico, in questo caso, presteremo attenzione a Victor Hugo. Cercheremo di ripercorrere le sue esperienze di vita con una biografia temporale, legandola alle sue opere principali....
Letteratura

Luciano Erba: vita e opere

Luciano Erba è un poeta milanese del Novecento, morto qualche anno fa, precisamente nel 2010. Laureato all'Università Cattolica nel 1947 in lingua e letteratura francese, ha dedicato la sua vita all'insegnamento inizialmente nelle scuole superiori e...
Letteratura

Thomas Mann: vita e opere

Thomas Mann è stato uno scrittore e saggista di origine tedesca del '900. Per conoscere ed apprezzare le sue qualità e le sue capacità letterarie, è opportuno conoscere la sua vita e le sue opere. È stato apprezzato dalla critica al punto da attribuirgli...
Letteratura

Madame de Staël: vita e opere

In un periodo in cui tutto subiva un cambiamento radicale o meno si fa avanti un' unica persona che attraverso le sue opere e grazie, quindi, al suo modo di pensare, riesce ad aprire la via per la stabilizzazione. Anne-Louise Germaine Necker, baronessa...
Letteratura

Vita ed opere di Mary Shelley

Gli ultimi decenni del Settecento e i primi dell'Ottocento sono un periodo di profonde trasformazioni e rivoluzioni sul piano scientifico e tecnologico in cui la parola chiave è il miglioramento ed il progresso. L'individuo comincia a rispondere ai perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.