Vita ed opere di Mary Shelley

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli ultimi decenni del Settecento e i primi dell'Ottocento sono un periodo di profonde trasformazioni e rivoluzioni sul piano scientifico e tecnologico in cui la parola chiave è il miglioramento ed il progresso. L'individuo comincia a rispondere ai perché della natura con spiegazioni razionali e scientifiche, ma esita davanti ad avvenimenti apparentemente inspiegabili. Questi decenni sono caratterizzati anche da profonde lacerazioni nella società e da incredibili mutamenti nelle condizioni di vita che conducono inevitabilmente al disorientamento umano. Tra queste inquietudini del mondo moderno nasce proprio nel 1797 una brava scrittrice che cerca di affrontare il suo mondo nel modo più razionale possibile. Quindi vediamo insieme vita ed opere di Mary Shelley.

26

Occorrente

  • Biografia ed opere di Mary Shelley
36

La vita di Mary Shelley

Mary Wollstonecraft Godwin o Mary Shelley nasce a Londra nel 1797 da genitori progressisti e impegnati intellettualmente nella società londinese. La madre muore poco dopo aver dato alla luce la bambina e il padre si risposa pochi anni dopo. Mentre Mary ormai grande conosce il poeta P. B. Shelley, e nell'estate del 1814 se ne innamora. Tuttavia, sia il padre che la società londinese disapprovano questa unione, così i due amanti scappano via per poi ritornare a Londra per dare alla luce una bambina che poco dopo muore. Mary e Shelley allora si sposano e dall'unione nasce un altro figlio che come la prima non riesce a vivere. Ma Mary stabilitasi con il marito in Toscana dà alla luce Percy Florence. Sfortunatamente però il marito muore in mare durante una gita. Mary allora si trasferisce a Genova per lavorare ai manoscritti del marito e collabora con un giornale. Ritorna poi in Inghilterra, anche se nell'indifferenza autoprotettiva gira con il figlio Percy tutta l'Europa. Ricattata e tradita nel 1851 Mary Shelley muore a Londra dopo una vita alquanto tormentata.

46

L'opera più famosa di Mary Shelley

Mary Shelley è diventata famosa grazie al romanzo "Frankenstein o il Prometeo Moderno" che narra le macabre invenzioni di uno scienziato, Victor Frankenstein. Egli crea un essere umano unendo diverse parti anatomiche di vari cadaveri. La creatura possedeva un corpo mostruoso, ma un cuore e una mente ingenua e indifesa. Solo in seguito capisce come sopravvivere e impara i comportamenti degli altri. Il mostro acquisisce una morale e contemporaneamente la consapevolezza della propria terribile condizione. Essendo respinto dal mondo per il suo aspetto terrificante, la creatura inizia ad odiare il genere umano e pure il suo creatore. L'epilogo è tragico come il suo titolo: Frankenstein è come Prometeo.

Continua la lettura
56

Le opere di Mary Shelley

I romanzi di Mary Shelley hanno avuto successo grazie alla quantità di domande e di dubbi che furono in grado di sollevare, quali per esempio le origini della vita, il ruolo della scienza, la solitudine e la fantascienza. La scrittrice infatti compose anche "The Assassins" e "L'ultimo uomo" dove Mary pone l'accento sul superstite del genere umano, detto anche L'ultimo uomo, che diventa l'unica speranza dopo una devastante epidemia che cancellò l'umanità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di leggere le opere della scrittrice pensando a come poteva essere vista la fantascienza a quel tempo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

La figura del vampiro nella letteratura

Il vampiro è una figura che da secoli affascina i cultori del genere horror, sfociando però molte volte anche nel romantico. Dal tenebroso vampiro di Polidori, all'immortale Dracula, alle mille sfaccettature che questa creatura della notte ha avuto...
Letteratura

10 libri classici della letteratura per l'infanzia

Tra i classici della letteratura, sia italiana che straniera. Figurano indubbiamente titoli adatti ai più piccini. È molto importante infatti trasmettere il piacere e l'amore per la lettura ai bambini, atta a stimolare in loro creatività e proprietà...
Letteratura

I 10 migliori libri gialli

Il giallo è un genere di narrativa popolare di successo nato verso la metà del XIX secolo e sviluppatosi nel Novecento. Dalla letteratura il giallo si è esteso agli altri mass media, prima alla radio e al cinema, poi ai fumetti e alla televisione....
Letteratura

Romanzo: "Orgoglio e Pregiudizio" di Jane Austen

"Orgoglio e Pregiudizio" è il romanzo più conosciuto di Jane Austen. Si tratta di una storia d'amore, dove prevalgono l'orgoglio e i pregiudizi dei personaggi. I protagonisti sono la famiglia Bennet e le sue cinque figlie, in particolar modo Elizabeth,...
Arti Visive

I maggiori esponenti del romanticismo

Il Romanticismo è un movimento culturale che si sviluppa in Germania alla fine del diciottesimo secolo: nasce in contrapposizione all'Illuminismo, che aveva dominato l'intero secolo precedente. Viene introdotto dallo "Sturm und Drang", dal quale prende...
Recitazione

I migliori film di John Wayne

Fra gli attori più famosi del panorama cinematografico statunitense e internazionale, impossibile non citare Marion Michael Morrison, conosciuto al mondo come John Wayne. Nato il 26 maggio 1907 nello Stato dell'Iowa, Marion si trasferisce molto giovane...
Letteratura

I 5 migliori libri di Hemingway

Ernest Hemingway è stato lo scrittore simbolo del Novecento letterario. Ha influenzato generazioni di scrittori grazie alla sua rottura con un certa tradizione stilistica. Nato il 21 luglio 1899 a Oak Park, nell'Illinois, morirà suicida il 2 luglio...
Musica

I maggiori esponenti del blues

Il blues è un genere musicale molto vasto: ha una lunga storia e si ramifica in molti sottogeneri. L'inizio della musica blues risale ai canti della schiavitù delle comunità nere nelle piantagioni di cotone del sud america. È considerata la manifestazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.